Monitoraggio satellitare Utilità Pubbliche


Vuoi controllare se i percorsi programmati per i tuoi veicoli sono stati rispettati?
Come viene gestita la comunicazione tra il Vs. ufficio e gli operatori?
Che metodi utilizzate per ridurre il consumo di carburante?

 

L’efficienza nella gestione della flotta può essere misurata dalla rapidità con cui si adottano le opportune azioni per risolvere le criticità che si presentano in azienda, a prescindere dallo specifico campo in cui una particolare società opera: manutenzione, raccolta rifiuti, spazzamento e sgombero neve, pronto intervento o trasporto pubblico.

La comunicazione tra operatori ed ufficio, la divisione dei compiti/attività lavorative o dei veicoli in sotto-flotte, la verifica dei percorsi svolti e dei consumi sono solo alcuni degli aspetti che vanno tenuti sotto controllo se si desidera avere successo nella propria attività.

Come può aiutarti SafeFleet nella gestione della flotta?

Comunicazione bidirezionale con il conducente

SafeFleet assicura una comunicazione bidirezionale con il conducente, attraverso l’applicazione SafeChat. In questo modo, potrai inviare compiti, messaggi o link verso un certo indirizzo, comunicare variazioni di percorso o destinazioni. Il conducente potrà rispondere direttamente ai messaggi ricevuti utilizzando l’applicazione installata sul proprio smartphone. Si possono, inoltre, allegare file o immagini.

Controllo dell’utilizzo degli automezzi della flotta

Con un localizzatore gps per auto, eventi quali accelerazioni improvvise, frenate brusche o velocità eccessive aumentano l’usura dei vostri veicoli e creano un aumento dei costi di gestione della flotta, diminuendo, nello stesso tempo, la sicurezza dei mezzi e dei conducenti. Un veicolo fermo con il motore inutilmente acceso comporta un aumento dei consumi ed un incremento dei costi relativi al carburante. SafeFleet ti aiuta a migliorare il comportamento alla guida dei tuoi conducenti, in modo da ridurre i costi e salvaguardare il patrimonio della tua azienda.

Viaggi Privati

Una mancata differenziazione tra i differenti tipi di viaggi svolti dagli operatori aziendali (lavorativi vs. privati) può comportare costi elevati relativamente al consumo di carburante.

Grazie a SafeFleet, è possibile differenziare le attività svolte tra viaggi lavorativi e privati, utilizzando un pulsante di motivazione viaggio. Inoltre, la funzionalità Geofence permette un controllo addizionale circa l’area territoriale in cui i mezzi si sono mossi, generando allarmi ogni qual volta le aree lavorative vengono superate.

Identificazione conducenti

Attraverso la chiavetta identificazione conducente (iButton), SafeFleet permette di stabilire quali conducenti siano autorizzati ad utilizzare determinati veicoli, e di identificare chi si trovi alla guida di uno specifico veicolo ad ogni utilizzo dello stesso.

Questa funzionalità è estremamente utile nel caso in cui lo stesso mezzo sia utilizzato da più operatori.

Controllo dei consumi

Il carburante sottratto in modo doloso dai serbatoi rappresenta un importante voce di costo aziendale nascosto, in grado di compromettere il bilancio aziendale. SafeFleet consente il monitoraggio del consumo di carburante, in differenti modalità: tramite una sonda di livello, attraverso la lettura delle rete CAN bus, attraverso l’importazione dei rifornimenti eseguiti, o ancora attraverso la verifica delle ore lavoro dei mezzi.

Divisione dei veicoli in sotto-flotte

Grazie a SafeFleet, il controllo di un gran numero di veicoli diventa molto più facile. L’applicazione SafeFleet offre l’opportunità di monitorare i veicoli in modo dettagliato e di creare sotto-flotte, coerentemente con il territorio in cui gli autisti lavorano o in base alle varie divisioni aziendali cui appartengono.

Definizione e monitoraggio dei percorsi

Il portale SafeFleet permette la creazione di percorsi predefiniti, percorsi che possono essere anche utilizzati come geofence territoriali. Il report Corrispondenza Percorsi offre un quadro completo dell’itinerario percorso da un veicolo.

“Visite POI” è un report che consente di verificare se le visite programmate presso determinati punti di interesse (POI) siano state effettivamente realizzate. Questo report mostra tempistiche e durata delle soste dei mezzi all’interno dei punti di interesse (clienti, fornitori, cantieri, ecc.).

Allarmi geofence

La funzione Geofence si rivela utile per le aziende di utilità pubbliche che necessitano di definire un’area lavorativa, come ad esempio uno specifico quartiere o un determinato tratto di strada. Una volta definita questa specifica area, il sistema genera notifiche (via mail / SMS / online) ogni qualvolta uno dei mezzi aziendali esce dalla stessa.

La funzione Geofence permette inoltre di monitorare le attività dei veicoli in una specifica area, attraverso il report Attività Geografiche. Tramite questo report vengono fornite informazioni relative ai tempi di guida e sosta, alle distanze percorse, agli eventi ed ai viaggi all’interno di una specifica regione di interesse.

Sensore di contatto porte

Il sistema SafeFleet consente anche il monitoraggio dell’attività degli automezzi attraverso dei sensori posti sui veicoli, da quelli utilizzati dalle compagnie di trasporto pubblico a quelli in uso presso le aziende di raccolta rifiuti.

Tramite questi sensori è infatti possibile verificare se le porte siano state aperte presso determinati punti di interesse.

Integrazione tramite API

SafeFleet permette l’integrazione tramite API con i più comuni sistemi gestionali utilizzati dalle aziende; in questo modo è possibile ricevere i dati rilevati dal Ns. Portale direttamente sugli altri applicativi aziendali. Ad esempio, alcune aziende utilizzano questa funzione per inviare la posizione corrente dei mezzi su un’applicazione esterna.

Le aziende di Utilità pubbliche che utilizzano la soluzione SafeFleet

arco enel eon Jesiservizi team

Richiedi un preventivo!

Con l’invio del presente form, autorizzo ai sensi del D. Lgs. N. 196 / 2003 il trattamento dei dati personali trasmessi.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza utente. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori dettagli qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close