Localizzatore GPS per camion: Trasporti e Logistica

I tuoi veicoli trasportano la merce in modo sicuro?
Riesci a monitorare l’utilizzo dei veicoli?
Sono efficaci i tuoi metodi per ridurre il consumo di carburante?

Come gestore della flotta nel settore dei trasporti e della logistica, è necessario controllare più risorse: dall’assegnazione dei percorsi ad ogni camion alla resa più efficiente del trasporto merci. Ogni ora di guida ingiustificata, eventuali furti di gasolio o persino il furto di un camion comportano grandi costi, che influenzano il bilancio dell’intera azienda.

GESTIONE FLOTTA

Come può aiutarti SafeFleet nel controllo satellitare dei camion?​

Monitoraggio del consumo di carburante​

Con l’aiuto di SafeFleet, è possibile circoscrivere sulla mappa le regioni agricole corrispondenti ai lotti lavorativi, in modo che tu possa monitorarle facilmente. I confini sono facili da definire direttamente su Google Maps, di qualsiasi forma o dimensione essi siano.

I report generati dal Portale SafeFleet sono importanti per poter prendere le decisioni più opportune circa la gestione dei veicoli, rendendo l’attività lavorativa e i costi operativi più sostenibili. Conoscere il consumo di carburante degli automezzi in un determinato periodo di tempo è fondamentale per la gestione dei costi in azienda.

Rimborso accise​

Profili di rischio associati ai conducenti​

Una guida aggressiva influenza fortemente il consumo di carburante, ma può anche comportare spese relative al pagamento di multe per il mancato rispetto le regole del traffico e può mettere in pericolo la sicurezza del mezzo e del conducente stesso.

Il Portale SafeFleet consente di creare un profilo per ogni conducente in base alle prestazioni di guida: accelerazioni brusche o frenate, collisioni, velocità eccessiva e soste a motore acceso.

Comunicazione con i conducenti​

Comunicazione bidirezionale con i conducenti​

SafeFleet assicura una comunicazione bidirezionale con il conducente attraverso SafeConnect.

In questo modo, l’ufficio logistico può inviare compiti, ordini o messaggi per annunciare cambiamenti di itinerari o di tempi di consegna. I conducenti possono rispondere direttamente dal loro smartphone, SafeConnect utilizza WhatsApp per una comunicazione in tempo reale.

Identificazione del conducente​

SafeTacho ti aiuta a identificare i conducenti tramite l’uso della carta tachigrafica e ti aiuta a monitorare le ore di guida. Tramite questa funzione puoi assicurarti che i conducenti rispettino le norme e la legislazione europea.

Anche per l’identificazione dei conducenti, SafeFleet raccomanda l’uso di chiavi iButton, utile soprattutto per i veicoli utilizzati da più persone.

Posizioni attuali e localizzazione GPS camion​

Il localizzatore GPS per camion SafeFleet consente di monitorare la posizione di un veicolo utilizzando Google Maps oppure la periferica “SafeFleet Global”, che invia dati esclusivamente tramite satelliti e non dipende da alcun segnale GSM.

Il sistema ti aiuta a vedere la traiettoria del veicolo sulla mappa, la posizione in tempo reale, la direzione e la velocità di guida, se il veicolo è parcheggiato o è in movimento. La posizione corrente può essere rapidamente aggiornata attivando l’opzione “osserva veicolo”.

Allarmi geografici​

Con l’aiuto della funzione Geofence (allarmi geografici), ogni uscita da una zona predefinita viene segnalata tramite una SMS ad un numero telefonico predefinito, oppure tramite email. In questo modo si riduce il consumo di carburante, i percorsi e i tempi di guida effettuati al di fuori dell’area assegnata.

I vettori internazionali che transitano in Germania devono conoscere il tempo di attività svolto sul territorio tedesco al fine di rispettare le disposizioni della legge MiLOG. Nel caso di trasporto internazionale è possibile dimostrare l’attività dei conducenti attraverso il report “Attività in ROI”, generato automaticamente da SafeFleet.

Pagamento automatico del pedaggio in Ungheria

SafeFleet consente il pagamento della tassa di circolazione in Ungheria per i vettori internazionali. OBU One è infatti la soluzione per il pagamento automatico della tassa di circolazione nel sistema HU-GO in Ungheria.

Sulla base delle informazioni inviate dal dispositivo OBU One, l’importo della tassa di circolazione verrà addebitato direttamente sul conto del cliente; i conducenti possono quindi  svolgere la loro attività di trasporto senza preoccuparsi di sanzioni o biglietti.

Monitoraggio semirimorchi​

SafeFleet offre soluzioni di monitoraggio specificamente progettate per tenere traccia dei semirimorchi impiegati nel trasporto di merci. La sicurezza del trasporto è garantita da speciali allarmi visivi e acustici.

Ogni apertura della porta del semirimorchio ed ogni distacco del trattore deve essere autorizzata dalla persona la cui identità è nota. Se il semirimorchio non è collegato, può essere monitorato singolarmente attraverso il sistema GPS dotato di batteria tampone.

Sensori e allarmi​

Ogni azione non autorizzata viene segnalata attraverso allarmi, anche nei casi in cui qualcuno tenti di aprire il box del dispositivo GPS. L’ufficio logistico sarà immediatamente informato in questo caso, del tentativo di sabotaggio.

Il sensore di temperatura montato all’interno del rimorchio assicura che le merci siano trasportate in condizioni ottimali; SafeFleet genera automaticamente dei report in cui si può verificare la conformità della temperatura del carico.

CLIENTI​

Parte dei clienti SafeFleet​

Le aziende nel settore dei trasporti e della logistica che utilizzano le soluzioni SafeFleet

Richiedi un preventivo!

Per ricevere un’offerta personalizzata compila il modulo sottostante
Con l’invio del presente form, autorizzo ai sensi del D. Lgs. N. 196 / 2003 il trattamento dei dati personali trasmessi.